Selezione Brani AdM Selezione Brani AdM
Festival Organistico 2021: Deniel Perer

Festival Organistico 2021: Deniel Perer

Festival Organistico della Marca Anconetana 2021

DAVIDE GIACUZZO tromba naturale

DENIEL PERER organo

Organo di autore anonimo, sec. XVI – XVII


DOMENICA 19 SETTEMBRE 2021

CHIESA DI SAN BIAGIO AL POGGIO
FRANZIONE POGGIO DI ANCONA, ore 18.30

Con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Ancona e Osimo e della Confraternita del SS. Sacramento Poggio di Ancona

 

PROGRAMMA

 

Girolamo Fantini (1600ca. – dopo il 1675)
Entrata Imperiale per sonare in concerto
(Dal Modo per imparare a sonare di Tromba, 1638)

 

Girolamo Frescobaldi (1583 – 1643)
Toccata prima
(Da Il Secondo Libro di Toccate, 1627)

 

Girolamo Fantini
Sonata detta del Niccolini

 

Girolamo Frescobaldi
Canzon dopo l’Epistola
(Dai Fiori musicali, 1635)

 

Girolamo Fantini
Balletto detto del Velzer

 

Bernardo Storace (1637 – 1707)
Balletto
(Da Selva di varie compositioni, 1664)

 

Maurizio Cazzati (1616 – 1678)
Sonata “La Caprara” (1665)

 

Johann Jakob Froberger (1616 – 1667)
Toccata VI da sonarsi alla Levatione

 

Gottfried Finger (1655ca. – 1730)
Sonata per Tromba, Oboe e basso continuo

 

Bernardo Pasquini (1637 – 1710)
Bergamasca


Henry Purcell
(1659-1695) e Jeremiah Clarke (1674ca. -1707)
Suite of Aires and Trumpet Tunes
To Arms! (H. Purcell)
Britons, strike home! (H. Purcell)
Trumpet Tune from Dioclesian (H. Purcell)
Prince Eugene’s March (J. Clarke)
Trumpet Minuett (J. Clarke)
King’s March (J. Clarke) – Gigue (J. Clarke)
The Prince of Denmark’s March (J. Clarke)
(Ricostruzioni e arrangiamenti di Davide Giacuzzo)

 

Diplomato in Tromba presso il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine, nella sua tesi di laurea Davide Giacuzzo ha trattato la figura di Henry Purcell e il repertorio inglese per tromba ai tempi della Restaurazione. Ha frequentato varie Masterclass con i Maestri: Gabriele Cassone, Marco Braito, Fabiano Cudiz, Mirko Bellucco, Andrea Tofanelli, Markus Stockhausen.

Ha suonato con varie orchestre sinfoniche fra cui: Symphonische Orchester Zurich, Orchestra della Svizzera Italiana, I Virtuosi Italiani, Orchestra Filarmonia Veneta.

L’interesse per la tromba naturale lo ha portato a seguire Masterclass con i Proff.: Edward H. Tarr, Jean-François Madeuf, Igino Conforzi, Crispian Steele-Perkins, Mark Bennett e Susan Williams.

Ha frequentato il Master di specializzazione in musica antica presso la Schola Cantorum Basiliensis di Basilea (Svizzera) laureandosi nell’estate 2015 sotto la guida del Prof. Jean-François Madeuf; come tesi di laurea ha presentato la biografia completa del compositore e organista inglese Jeremiah Clarke (c.1674-1707) di cui ha curato l’edizione della Suite in re maggiore per tromba e orchestra. Successivamente ha frequentato un altro Master specialistico in Tromba Naturale presso la Schola Cantorum di Basilea laureandosi nel 2017.

Con gli strumenti storici ha suonato sotto la direzione di affermati direttori (Sigiswald Kuijken, Eduardo Lopez Banzo, Alfredo Bernardini, Davide de Lucia, Daniela Dolci, per citarne solo alcuni) collaborando con varie orchestre fra le quali: Ensemble Zefiro, Bozen Baroque Orchestra,  ensemble Musica Fiorita Basel, Barockorchester “Armonia dell’Arcadia” Nurnberg, Ensemble AbChordis, Orchestra Barocca di Cremona, Orchestra Silete Venti, Ensemble Merano Baroque, Oficina Musicum Venetiae, Orchestra Barocca “Santa Teresa dei Maschi” di Bari, Theresia Baroque Orchestra, I Cantori di San Marco, Orchestra e coro San Marco di Pordenone, ecc. Inoltre ha suonato in duo tromba e organo con vari organisti fra cui Deniel Perer, Nicola Cumer e Elia Pivetta.

Ha inciso per Brilliant Classics con la Bozen Baroque Orchestra e il gruppo vocale Harmonices Mundi l’integrale delle cantate di Nicolaus Bruhns (1665-1697), con l’Orchestra della Svizzera Italiana la quinta e la sesta sinfonia di Franz Krommer (1759-1831) sotto la direzione di Howard Griffiths, per la Warner Classics il Don Giovanni di W. A. Mozart con l’orchestra Silete Venti, la Messa in do minore di Francesco Maria Zuccari con l’orchestra Barocca di Cremona e varie arie per due trombe e basso con l’Ensemble AbChordis, solista Sergio Foresti, diretto da Andrea Buccarella; ha inciso anche la Terza sinfonia di Beethoven con l’orchestra Silete Venti.

Nell’a.a. 2017/2018 e 2019/2020 è stato chiamato come correlatore di tesi sulla storia della Tromba presso il Conservatorio di Udine. È risultato idoneo all’insegnamento di Tromba Rinascimentale e Barocca nei conservatori di Cosenza, Cesena e Palermo e nell’anno accademico 2019/2020 è stato docente esterno di tale materia presso il Conservatorio di Cosenza.

 

Nato a Feltre nel 1989, Deniel Perer ha iniziato sin da giovane lo studio della musica. Ha conseguito nel 2012 il diploma di Organo e Composizione organistica, a pieni voti con lode e menzione speciale, presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto; ha studiato nel contempo all’Accademia Internazionale della Musica di Milano, perfezionandosi poi in Svizzera presso la Schola Cantorum Basiliensis, dove nel 2014 ha ottenuto il Master Summa cum laude in Organo e nel 2016 quello in Clavicembalo.

Ha vinto premi in vari concorsi d’organo e clavicembalo, tra cui il primo premio all’8° Concorso Internazionale di Musica Barocca e Studi Musicologici “Principe Francesco Maria Ruspoli” 2016 di Vignanello (clavicembalo) e il terzo premio al 17° Concorso Organistico Internazionale “Paul Hofhaimer” 2013 di Innsbruck (primo non assegnato). Nel 2015 è stato premiato dalla Hans-Balmer Stiftung di Basilea con una borsa di studio come miglior organista diplomato dell’anno.

Numerose le rassegne e gli eventi concertistici che lo vedono regolarmente impegnato come solista e continuista, in Italia, all’estero e talvolta oltreoceano.

È direttore dell’ensemble vocale e strumentale barocco “L’Artifizio Armonico” e “Il dolce conforto” nonché membro di “Abchordis Ensemble”. Ha registrato per Diastema, Christophorus, Naïve, Outhere e Sony DHM.

È ideatore del piccolo festival organistico “Wondrous Machines” di Feltre e della Valbelluna, della “Accademia di Musica Antica di Feltre” e ha pubblicato per la collana “Quaderni di Storia Organaria”.

In collaborazione con il Comune di Feltre ha formato un’equipe di studio che si sta occupando del restauro, ricollocazione e utilizzo storicamente informato degli antichi materiali di scena rinvenuti nel Teatro della Sena di Feltre (1813).

Dal 2014, nella sua piccola bottega di Feltre, si occupa della conservazione, costruzione e restauro di organi e altri strumenti da tasto. Per la chiesa di S. Tiziano a Goima in alta Val di Zoldo ha restaurato il materiale fonico del pregevole organo Merlini del 1780 e per la chiesa di Santa Giustina Bellunese ha rifatto ed ampliato in stile franco-alsaziano l’organo nuovo del presbiterio; ha costruito un organo portativo in stile italiano attualmente collocato a Basilea ed è in corso di restauro l’organo Agati-Tronci del 1891 della chiesa di Soranzen a Feltre.

La foto di Deniel Perer è di Alejandro Gomez Lozano 

 

Scarica il programma del concerto con la disposizione fonica dell’organo.

 

Ingresso gratuito. È vivamente consigliata la prenotazione 

Attenzione: per l’ingresso al concerto è necessaria l’esibizione del certificato verde (c. d. green pass) e di un documento di identità, secondo le normative vigenti.

 

PRENOTAZIONI E ULTERIORI INFORMAZIONI

Società Amici della Musica Guido Michelli
Via degli Aranci, 2/B – 60121 Ancona
Tel. 071 2070119, dal 30 agosto, dal lunedì al venerdì, ore 10 – 12

info@amicimusica.an.itwww.amicimusica.an.it

 

Il Festival Organistico della Marca Anconetana si realizza grazie al contributo di 

Google mappa

Logo AdM | AdM Ancona
Società Amici della Musica “G. Michelli”
Via degli Aranci, 2 - 60121 Ancona
Tel./fax: 071/2070119 (ore 9.30 - 17.00)
C. F.: 80005810421 P. IVA: 00733590426
go-top