Selezione Brani AdM Selezione Brani AdM
L’Offerta Musicale di Bach inaugura la Stagione 16/17 degli Amici della Musica

L’Offerta Musicale di Bach inaugura la Stagione 16/17 degli Amici della Musica

25 ottobre 2016

L’Offerta Musicale di Bach inaugura la Stagione 16/17 degli Amici della Musica di Ancona.
Val all’evento.

È con il grande capolavoro della musica speculativa di Johann Sebastian Bach che si apre, domenica 30 ottobre alle ore 17.30 al Teatro Sperimentale, la Stagione Concertistica 2016/2017 della Società Amici della Musica Guido Michelli di Ancona.

La versione che verrà presentata di quest’opera misteriosa – e si vedrà poi il perché di questo mistero nella parole del direttore artistico degli Amici della Musica Guido Barbieri, qui voce narrante -, è affidata all’Orchestra Vincenzo Galilei della Scuola Musicale di Fiesole, diretta da Edoardo Rosadini. La collaborazione degli Amici della Musica con la prestigiosa Scuola di Fiesole, dopo alcuni anni in cui si sono potuti apprezzare moltissimi solisti o complessi da camera, arriva così al suo compimento con la compagine più ampia, quella dell’orchestra di giovani, talentuosi, allievi, che si cimentano con un lavoro complessissimo.
Del capolavoro bachiano si ignorano dati normalmente conosciuti, se non scontati, come la destinazione strumentale e l’esatto ordine di esecuzione delle diverse parti che lo compongono. Questa assenza è stata oggetto di secolari studi ed interpretazioni a partire dal perché, e per chi, quest’opera è stata composta, e si sono formate, come si dice, varie scuole di pensiero.
Quella scelta da Guido Barbieri e dall’Orchestra Galilei sottolinea l’aspetto criptico dell’opera già nel titolo del concerto: “La scuola degli enigmi. Le epifanie dell’ars rethorica nel Musikalisches Opfer di J.S Bach”, e assume come organico strumentale quello adottato da Anton Webern nel 1935 per la sua trascrizione del “Ricercar a 6” (la parte più nota e complessa dell’Offerta), una scelta che avvicina temporalmente Bach alla contemporaneità. Per la soluzione dell’altro enigma, l’ordine di esecuzione delle parti, Barbieri sceglie il prestigioso studio della grande musicologa Ursula Kirkendale che aveva rintracciato l’origine dell’Offerta Musicale nella Institutio Oratoria di Quintiliano.
Un’opera aperta insomma, quella del Musikalisches Opfer, che non smette di stupire, e incuriosire, dal 1747.

Si ricorda che i biglietti per questo concerto (e per tutti gli altri concerti della Stagione 16/17) si possono acquistare a partire da mercoledì 26 ottobre presso la biglietteria del Teatro delle Muse. I prezzi dei biglietti vanno da 4 euro a 35 euro. Agevolazioni particolari per i ragazzi fino a 19 anni, che pagano solo 4 euro.
Gli studenti dell’Università Politecnica delle Marche hanno diritto all’ingresso gratuito, fino all’esaurimento dei posti disponibili: per usufruire di questa possibilità, presentarsi con il proprio libretto universitario presso la biglietteria del Teatro Sperimentale, a partire da un’ora prima dell’inizio del concerto.

INFORMAZIONI

Ufficio stampa Amici della Musica “Guido Michelli”:
Annalisa Pavoni annalisapavoni@gmail.com

Società Amici della Musica Guido Michelli
Via degli Aranci, 2
Segreteria: Claudia Cesti
Tel. – fax: 071/2070119
e-mail: info@amicimusica.an.it
sito internet: www.amicimusica.an.it
skype: amicimusicaan
www.facebook.com/SocietaAmiciDellaMusicagMichelliAncona
twitter: @AdMAncona

Nessun commento / Tags: Offerta Musicale, Johann Sebastian Bach

Commenti chiuso

Logo AdM | AdM Ancona
Società Amici della Musica “G. Michelli”
Via degli Aranci, 2 - 60121 Ancona
Tel./fax: 071/2070119 (ore 9.30 - 17.00)
C. F.: 80005810421 P. IVA: 00733590426
go-top